Home page

Veneto vini

Il Veneto ancora prima regione vitivinicola italiana, ma anche 4° esportatore mondiale di vino in termini di valore e 6° per volumi. Con una produzione di 13.040.000 quintali di uva il Veneto si conferma prima regione italiana per produzione di uva da vino, segnando un +4% rispetto al 2015

Valle di Cogne

Nella stagione invernale Cogne si tinge di bianco e diventa la regina dello sci nordico regalando momenti indimenticabili con i suoi 80 km di piste. Ma dopo gli sci,  la cucina cogneintse con i suoi antichi sapori, ricette genuine, come la seupetta alla crema di Cogne.

Mete Top

Spiagge e borghi sono i “dominatori social” di questo 2016. Più giù la montagna. Nei desideri degli italiani, l’Italia resta sempre un Bel Paese, da scoprire in lungo e in largo, alla continua ricerca di relax e bellezze più o meno nascoste. PaesiOnLine traccia un quadro di quali sono state le destinazioni con il maggior impatto social nel corso del 2016

Vino italiano in USA e UK

Con complessivi 9 miliardi di euro, USA e UK rappresentano i due principali mercati al mondo per import di vino, pesando rispettivamente per il 18% e 15% sul totale del vino commercializzato a livello globale. Ancora più interessante è il “peso” che il vino detiene sul totale delle bevande alcoliche consumate: 10% negli USA, 18% in UK dove in entrambi i paesi la parte del leone viene fatta dalla birra

Selenella Sostenibilita'

Grissin Bon

La linea di prodotti Grissin Bon offre ai consumatori una grande varietà di sapori ed una elevata qualità alimentare, squisite variazioni create a partire da una ricetta dell’antica tradizione artigianale italiana basata su ingredienti semplici, sani e naturali.

Italian Sounding

54 miliardi di euro, secondo le stime, il valore complessivo del fenomeno, più della metà dell’intero fatturato dell’industria alimentare italiana. L’analisi è stata realizzata nell’ambito del progetto di “Valorizzazione e promozione del prodotto agroalimentare italiano autentico”.

Italmill Spa

Italmill S.p.a. è una delle principali aziende familiari italiane nel settore delle farine e semilavorati per il bakery. 
La nostra Mission: Fare bene il nostro lavoro per servire al meglio i nostri clienti e diventare leader nei prodotti innovativi per il bakery.

Caffè e Sindrome Metabolica

La ricerca dello Spanish National Research Council (CNRC) e della Ciudad Universitaria de Madrid (UCM), indicherebbe che il consumo regolare di caffè produca effetti positivi sulla pressione sanguigna e sui livelli di glucosio e trigliceridi nel sangue.

Export Regno Unito

Una piazza multiculturale in cui l'Italia rappresenta il 6,43% delle importazioni alimentari. Commercializzare prodotti italiani nel Regno Unito, e a Londra in particolare, significa avere a che fare con un mercato multietnico e multiculturale, dove i consumatori inglesi si amalgamano con varie popolazioni 

Olivoltori dal 1895

Il segreto del successo dei Frantoi Redoro è la presenza dei frantoi vicinissimi al cuore della produzione: uno a Grezzana, sede principale dell’azienda, un altro a Mezzane e infine nelle vicinanze del Lago di Garda, dove si produce esclusivamente Olio Extravergine di Oliva Garda DOP

Effetto clima

Per effetto dei cambiamenti climatici la coltivazione dell’ulivo in Italia è arrivata a ridosso delle Alpi, nella Pianura Padana si coltiva oggi circa la metà della produzione nazionale di pomodoro destinato a conserve e di grano duro per la pasta,  colture tipicamente mediterranee.

Roma capitale del catering

Sono Lazio, Umbria, Toscana e Veneto le regioni in vetta alle classifiche con le maggiori richieste di catering e chef a domicilio. Un dato che fotografa anche le enormi opportunità di lavoro che si aprono in un mercato in continua crescita.

BAROMETRO FOOD 2016

Ecco cosa mangiano gli Italiani in pausa pranzo: boom di cibi a KM 0 e vendita di pasti salutari in aumento. Il 38% dei ristoratori italiani percepisce una crescita del consumo di piatti equilibrati e in linea con una dieta sana.

Italia leader 2016

Crolla la produzione mondiale di vino che fa segnare nel 2016 un calo del 5% per un totale stimato in 259,4 milioni di ettolitri, tra i livelli più bassi dal 2000, con l’Italia che si pone saldamente al comando con 48,8 milioni di ettolitri (-2%).

Italiani salutisti

Italiani sempre più salutisti. Il rapporto fra gli italiani e il cibo è sempre più orientato alla ricerca di salute e benessere, ma senza mai rinunciare al gusto e alla ricchezza della nostra tradizione culinaria.

Macchine da caffè

Da Nord a Sud, gli italiani stanno dicendo addio alla moka e scelgono per la colazione e per le pause caffè le macchine automatiche e superautomatiche in capsule monodose, particolarmente apprezzate per la loro praticità e velocità d'utilizzo.

Assistenze sanitarie

La prima approfondita analisi della Compagnia sulle assistenze fornite ai turisti italiani evidenzia attitudini e soluzioni per una partenza serena. I Paesi verso cui ci si assicura di più e quelli da cui arrivano le maggiori richieste di assistenza. 

Frutta secca e zucchero

A ragione o torto, i consumi eccessivi di zucchero non sono visti di buon occhio dagli esperti del settore salute a causa dell’associazione tra elevata quantità di zuccheri “liberi” e scarsa qualità alimentare, obesità e incremento del rischio di malattie non trasmissibili.

Emulazione modelle

Allarme emulazione modelle, secondo Nutrimente Onlus l’Italia deve adottare misure anti-anoressia come la Francia. La ricerca della perfezione corporea può indirizzare le adolescenti verso diete sbagliate, esercizio fisico eccessivo e utilizzo di inibitori della fame. 

Italiani al ristorante

La mappa di Quandoo in tema di preferenze e gusti degli italiani. Grande ascesa delle cucine Kosher e asiatica e rivincita delle piccole città. Estate e inverno incidono sui consumatori e fanno la differenza. Ecco l’analisi delle abitudini degli italiani a tavola. 

Catering in crescita

Italiani buongustai che amano mangiare bene e sono molto esigenti in termini di qualità e varietà dei cibi. La maggiore richiesta di servizi di catering personalizzati sta determinando l’aumento del numero di cuochi che riesce a rispondere a questa esigenza.

Donne e leadership

Le donne hanno un punteggio più alto degli uomini in tutti gli aspetti dell’intelligenza emotiva, ad eccezione dell’autocontrollo dove non sono state osservate differenze di genere: è quanto emerge da una ricerca condotta da Hay Group, divisione di Korn Ferry,>>

Parassiti "alieni"

A causa del surriscaldamento sono arrivate in Italia le prime coltivazioni di banane e avocado, ma sono anche arrivati parassiti "alieni", mai visti prima, che si sono accaniti sulle produzioni nazionali.

Malattie reumatiche

Italiani bocciati sulla conoscenza delle malattie reumatiche. Ai primi posti mettono erroneamente lombalgia, credono che si possano sempre prevenire e che colpiscano solo in età avanzata.

Cina

Cina: via libera all'export di carni suine italiane. L’esportazione di questi prodotti, infatti, era ostacolata dal fatto che l’Italia fosse considerata non indenne dalla malattia vescicolare. Questo, sebbene il problema sia molto marginale e limitato a due sole Regioni. 

#SEDENTARIVERSORIO

Né sportivi né sedentari cronici. Non frequentano palestre né praticano uno sport con regolarità, ma sono attenti alla forma fisica e cercano di ritagliarsi occasioni di movimento nel quotidiano. Sono i “sedentari in movimento”, un fenomeno fotografato da una ricerca Doxa/Unaitalia.

Reiki e lavoro

Molto utile a livello professionale perché: Rafforza il fisico, quindi meno possibilità di prendere malattie; Fortifica la mente, quindi più capacità nel gestire situazioni di strees e di conflitto; Elimina le tensioni, creando un ambiente sereno tra i collaboratori; Aiuta a sciogliere le ansie da prestazione.

Integratori

Un pool di otto tra i maggiori esperti italiani ha realizzato, dopo oltre un anno di lavoro, la prima edizione della Review sull’Integrazione Alimentare che fa chiarezza sia su principi attivi che sulle diverse esigenze nelle varie fasi della vita.

L'uomo è ciò che mangia!

La frase è tratta dal titolo del saggio “Il mistero del sacrificio o l’uomo è ciò che mangia”, scritto nel 1862 dal  filosofo tedesco Ludwig Feuerbach. Un’opera compilata a partire dalla recensione che Feuerbach fece nel 1850 dello scritto di Moleshott sull’alimentazione >>>

Europei e verdure

Perché insalata e carote sì, cavolfiori e broccoli no? Perché le zucchine sono apprezzate dagli adolescenti italiani e detestate dai coetanei britannici, danesi e francesi? Perché gli anziani diffidano del mais dolce?

Vini italiani cerificati

Per conoscere i vini italiani e il luogo di produzione.
Una visione completa dei "Vini Certificati Italiani" suddivisi in ordine alfabetico e per regione. Un compendio al cui interno troverete una completa panoramica dei vini italiani a denominazione d'origine.

Alimentazione bambini

Come sono le mamme italiane quando si parla di scelte alimentari in famiglia? Una ricerca Doxa/Unaitalia ne svela abitudini e comportamenti.
Hanno un buon livello di informazione, ma nella pratica faticano ad imporre ai figli un regime equilibrato (solo 2 su 10 giudicano adeguata l’alimentazione dei figli).

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter