Maxdesign

MAXDESIGN ARREDA IL PRESTIGIOSO THE BRIDGE RESTAURANT DELLA CATENA LEVY RESTAURANT 


Il design italiano continua a riscuotere un enorme successo in ogni angolo del pianeta, confermandosi come il fiore all’occhiello di un movimento in costante crescita. In quest’ottica si inserisce la collaborazione tra la prestigiosa catena di ristoranti Levy Restaurant e il marchio veneto Maxdesign. Il brand, parte integrante del Gruppo Cerantola, una realtà imprenditoriale in costante ascesa, ha arredato con la sua linea Appia alcuni spazi del rinomato ristorante The Bridge Restaurant parte della celebre catena Levy Restaurant nel centro di Londra. 

Ubicato nel prestigioso ExCeL London nel cuore di Londra, il progetto è stato realizzato dal celebre studio SHH ARCHITECTURE & INTERIOR DESIGN che ha scelto per questo ristorante su tre livelli una linea di approccio originale ed esclusiva.
I tre diversi ambienti – un chiosco per take-away, un bar e un ristorante con 230 coperti – sono stati pensati sia per eventi diurni sia notturni. La scelta di usare una palette monocromatica ha reso piú evidenti i tocchi di rosso, nocciola e stampe geometriche che unificano i tre ambienti ponendo al centro dell’attenzione il catering.

Nel rinomato contesto del The Bridge Restaurant, la collezione multifunzione di sedute Appia si integra perfettamente, regalando all’ambiente eleganza e ricercatezza. L’intensità cromatica e il minimalismo delle linee rivelano un’inaspettata anima british che in altri contesti non traspare cosí vividamente.
La scelta del colore predominante nero/grigio dialoga con le altre sfumature cromatiche che caratterizzano l’ambiente ricreato da SHH, che viene reso particolare ed elegante anche dalla sperimentazione con tecnologie avanzate su materiali ad alte prestazioni come l’alluminio.
Con o senza braccioli, per uso individuale o in gruppo, in ambienti privati o condivisi, all’interno o all’aperto, il modello Appia si adatta a qualunque tipo di situazione, in linea con l’approccio multifunzionale tipico di Maxdesign: per l’ambiente di lavoro e non solo.




Maxdesign
Da oltre 15 anni, in linea con la sua filosofia di “creare prodotti per le persone e i loro ambienti” il brand Maxdesign studia la configurazione dello spazio, sia pubblico che privato, inteso come un ambiente creato dall’uomo e soggetto a una rapida evoluzione, alla ricerca di nuovi codici etici e di nuove connessioni. Il fulcro dell’approccio dell’azienda consiste nell’ascoltare gli obiettivi di chi progetta e tradurre le esperienze dei prodotti per identificare i bisogni. Attraverso la ricerca e lo studio, l’obiettivo di Maxdesign è sviluppare prodotti che possano ispirare soluzioni, strumenti per costruire nuove espressioni di progetto. 
Le collezioni Maxdesign, che si compongono principalmente di sedute e poltroncine, sono distribuite attraverso una rete commerciale worldwide, esposte in selezionati showroom e scelte da studi di architettura internazionali per progetti di spazi pubblici e privati: headquarters, bars/restaurants, offices, hospitality, education, museum.
Maxdesign è parte del gruppo Cerantola composto da 10 aziende e attivo nel settore arredo su scala internazionale. 

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter