Nuovi Trend

TUTTOFOOD, NUOVI TREND: FIASCONARO PORTA IN SCENA IL GUSTO “AL CUBO”

 Durante lo Show Cooking a TUTTOSWEET il Maestro Nicola Fiasconaro ha rivisitato con successo una ricetta degli anni ’40 in onore dei grandi pasticcieri meneghini, trasformando il panettone tradizionale in una sfiziosa merenda 

 

Cubetti di panettone dorati da una sapiente tostatura, croccanti quanto basta per incontrare il fresco abbraccio delle granite agli agrumi di Sicilia. Sono questi gli ingredienti che il Maestro Nicola Fiasconaro ha messo in campo durante lo Show Cooking a TUTTOFOOD, la fiera internazionale del Food&Beverage in corso a Rho fieramilano fino al 9 maggio, per trasformare il classico panettone in uno spuntino “on-the-go”, da gustare anche fuori casa. Gusto al cubo per golosi, ideale anche in estate. 

Ma non solo. Lo Show Cooking ha offerto l’occasione al Maestro pasticciere per annunciare in anteprima il lancio del nuovo prodotto ispirato ai grandi pasticcieri meneghini, come Gioacchino Alemagna, in programma per il prossimo autunno. Una nuova creazione appositamente elaborata per la collaborazione con Dolce&Gabbana iniziata lo scorso anno con due panettoni dal gusto tipicamente siciliano, uno al pistacchio e l’altro agli agrumi e allo zafferano di Sicilia che saranno proposti nuovamente quest’anno. La ricetta del nuovo panettone firmato Fiasconaro, ancora inedita, metterà insieme una selezione dei migliori grani siciliani, morbidi canditi di arancio e cedro provenienti dall’isola e uvetta inebriata da un pregiato vino dolce siciliano. 

“ll nostro panettone racchiude un’eredità di sapori e ingredienti che lo rendono un prodotto ideale per qualunque momento di consumo: dalla festività tradizionale alla semplice merenda”,  spiega il Maestro Nicola Fiasconaro. Nel nostro showcooking ci siamo fatti ispirare da tradizione e trasgressione: dall’incontro dei cubetti di panettone disidratato con assaggi di granita siciliana è nata una merenda inaspettata, che ha conquistato il nostro pubblico. Il successo della degustazione è l’ennesima conferma che il trend verso la destagionalizzazione nel consumo del panettone è sempre più apprezzato”.

Foto di Luca Marenda

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter