Guido Gobino

Cioccolato artigianale

“AN EXPERIENCE WITH THE ITALIAN LIFESTYLE CONSTELLATION” - EXCLUSIVE BRANDS TORINO 

Considerato ad oggi uno dei più importanti artigiani del cioccolato, Guido Gobino, azienda torinese d’eccellenza fa parte della rete di imprese EBT - Exclusive Brands Torino, promossa dall’Unione Industriale di Torino per lo sviluppo e la promozione sui mercati esteri di una selezione di marchi e prodotti d’eccellenza del territorio. 

Guido Gobino è un artigiano che unisce il rispetto verso la tradizione con lo slancio verso l’innovazione, coniugando creatività, gusto e passione per il cioccolato artigianale di alta qualità. Un’innovazione fatta di un’attenta selezione delle materie prime, di una lavorazione all’avanguardia, di una sperimentazione ininterrotta che ha come fine il raggiungimento di una qualità assoluta. Una qualità che si riflette in ogni dettaglio, anche nel design delle confezioni. 
Il Cacao utilizzato nelle lavorazioni è selezionato unicamente fra le qualità più aromatiche, prediligendo quelle di provenienza centro-sud americana e asiatica perché più pregiate e più ricche di sfumature aromatiche. “From bean to bar”, la lavorazione del cacao, oggi gestita interamente in azienda, dalla tostatura alla raffinazione pur adottando tecniche moderne e meccanizzate, si avvale ancora di un notevole apporto umano. 
Le Nocciole utilizzate sono unicamente le Nocciole Piemonte IGP, provenienti da alcune piccole aziende agricole selezionate che lavorano in esclusiva per l’azienda sin dai tempi della sua fondazione. Le Nocciole piemontesi, raccolte nelle Langhe e tostate direttamente nel Laboratorio di Torino,  sono considerate le “migliori al mondo” e sono le uniche che permettono la produzione di un Cioccolato Gianduja d’eccezione, riconosciuto come uno dei simboli del Cioccolato Artigianale in Italia.
Grazie alla collaborazione con Latterie InAlpi, il Latte utilizzato proviene esclusivamente dagli allevamenti della Filiera Alpina Piemontese, selezionati nelle sole province di Torino, Asti e Cuneo. Oltre a consentire la promozione di un’altra eccellenza locale, questo nuovo impegno garantisce un ulteriore approfondimento del controllo di filiera e contribuisce alla garanzia di alta qualità del cioccolato.

Sono numerosi i premi e i riconoscimenti ottenuti negli anni da Guido Gobino, fra cui il premio come “Migliore pralina del mondo” per il Cremino al Sale, i premi “Tavoletta d’oro” consegnati al Cioccolato Gianduja per 5 anni di fila al “Maximo +39” e la qualifica di Ambasciatore di Torino nel mondo in occasione delle Olimpiadi Invernali del 2006.

Distribuito in oltre 24 paesi, dal Giappone agli Emirati Arabi, dall’Arabia Saudita alla Germania, dalla Francia all’Australia, il cioccolato Guido Gobino è ora anche disponibile oltre i confini terrestri. Grazie infatti alla collaborazione con Altec, le specialità Extra Bitter dell’azienda sono state prima a bordo della missione “Volare” del 2013 con Luca Parmitano e poi della missione “Vita” del 2017 con Paolo Nespoli. Scelto dall’ESA come Bonus Food Ufficiale delle missioni spaziali internazionali, il Cioccolato Guido Gobino è l’unico prodotto confezionato secondo i criteri di conformità dettati dall’assenza di gravità. 
Sostenitore della Fondazione Slow Food per la Biodiversità grazie alla produzione della Linea di Cioccolato Chontalpa Presidio Slow Food, Guido Gobino conferma il suo coinvolgimento nella tutela dei piccoli produttori locali e nella promozione delle eccellenze del territorio.  
Guido Gobino, che ha festeggiato nel 2014 cinquant’anni di attività, è da sempre sponsor di alcune fra le più importanti manifestazioni culturali delle città di Torino e di Milano. 

Inoltre, il suo impegno nell’aver supportato nel tempo istituzioni quali il Salone del Libro, il Teatro Regio, Mito Settembre Musica e Artissima, nonché la prestigiosa partnership con il Teatro alla Scala di Milano e la creazione del Primo Premio Guido Gobino dedicato ai giovani artisti di tutto il mondo, testimoniano la sua costante attenzione per la musica, l’arte, il design e il mondo della cultura in generale.

I punti vendita italiani
Dal 1995 il negozio storico di Via Cagliari, a Torino, situato nella sede storica della Fabbrica di Cioccolato
Nel 2007 apre la Bottega in Via Lagrange 1/A a Torino
Nel 2011 inaugura la Bottega in Corso Garibaldi 39 a Milano
Nel 2014 apre il punto vendita e degustazione disegnato da Pininfarina presso l’Aeroporto Sandro Pertini di Caselle Torinese 
Nel 2016 inaugura la Bottega nella storica sede di Platti, in Corso Vittorio Emanuele II, 72 a Torino

 

Registrazione newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter